12 Luglio 2020
[]

LA CAPOLISTA E´ TROPPO FORTE

22-11-2015 07:59 - News Generiche - 2015/2016
Brutta sconfitta nella stracittadina per la formazione biancoblu.
In un PalaMatteoli gremito in ogni ordine di posto, l'Ambra Cavallini si arrende in tre set alla Maxitracce che, non per caso, occupa la vetta della classifica.
Debutto amaro per il nuovo coach Niccolò Giannoni, che ha potuto schierare l'intera rosa a propria disposizione, ma non è bastato. Dovichi, seppur non al meglio, trova posto in zona quattro assieme a Donati, mentre Meucci e Nelli compongono la coppia centrale. In diagonale ci sono Sostegni e Buggiani, con Castellani nel ruolo di libero.
E' l'Ambra Cavallini ad aprire le danze e a portarsi sul 7-8 alla prima sosta obbligatoria: le padroni di casa, però, rialzano subito la testa e chiudono a 18 grazie ad un servizio molto incisivo.
Anche la seconda frazione inizia in equilibrio (8-7), con Nelli in buona evidenza. Poi l'Ambra Cavallini paga a caro prezzo i troppi errori e consente alla Maxitracce di allungare fino al 15-10. Giannoni ferma il gioco, ma il finale è segnato (25-16).
Si gioca punto a punto anche nella prima parte della terza frazione (8-6), con Ricci in campo al posto di Meucci. Poi le locali spingono nuovamente sull'acceleratore e portano 5 le lunghezze di vantaggio (20-15). L'Ambra Cavallini ha comunque una reazione d'orgoglio e, trascinata da Buggiani e Nelli, riagguanta la parità. Quando tutto sembra riaperto, le locali trovano un nuovo break e sul 25-21 la truppa di capitan Dovichi è costretta ad alzare bandiera bianca.

Maxitracce Bellaria - Ambra Cavallini Pontedera 3-0
(25-18, 25-16, 25-21)

Ambra Cavallini Pontedera:
 Sostegni, Buggiani 10, Meucci 1, Nelli 11, Donati 4, Dovichi 8, Castellani (libero), Tedesco 3, Martinelli 2, Ricci 1, Battini, Lupi, Piozzi (libero), Ricci. Allenatore: Giannoni.

Prossimi incontri

I nostri sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account