03 Agosto 2020
[]

Un punto in trasferta e tanto amaro in bocca

20-03-2016 09:57 - News Generiche - 2015/2016
Finisce al quinto set il big match di giornata tra Empoli e Ambra Cavallini, quinta e sesta forza del girone. A sorridere sono le padroni di casa, che la spuntano dopo oltre 2 ore di gioco, al termine di un match ricco di alti e bassi. Squadre in campo con qualche problema di formazione: nelle file empolesi non c´è l´influenzata Forconi, mentre il team targato Ambra Cavallini schiera sin dal primo minuto le acciaccate Dovichi, Nelli e Sostegni, stoicamente in campo nonostante le precarie condizioni fisiche. Per il resto, solito starting six, con Donati in posto quattro, Meucci al centro e le ex Buggiani e Castellani rispettivamente nei ruoli di opposto e libero. Il primo set si apre in equilibrio fino al 10-8, poi l´Ambra inizia a ballare in ricezione e subisce un break pesante (18-11): in campo ci sono solo le giallonere che, allungano fino al 24-18. Poi le ragazze di Giannoni trovano una bella reazione d´orgoglio e vanno a segno con 5 azioni consecutive: sul 24-23, però, è Casprini a mettere a terra l´attacco decisivo. Nel secondo parziale, Giannoni schiera Tedesco per Dovichi: è ancora l´Empoli a spingere sull´acceleratore (9-7), ma l´Ambra Cavallini non molla e pareggia a quota 12. Le squadre procedono a braccetto, poi una buona serie di Nelli e Buggiani permette alla truppa pontederese di allungare sul 20-22. Empoli interrompe il gioco e la frazione si riapre, ma stavolta l´Ambra Cavallini non sbaglia e pareggia i conti (25-23). Il terzo set è tutto della squadra di Giannoni: la ricezione si fa sempre più precisa e Sostegni può imbeccare al meglio tutte le sue attaccanti. Sul 15-18, però, le empolesi rialzano la testa sfruttando i punti delle centrali e tutto torna in parità (21-21): il finale è al cardiopalma, ma il punto decisivo è dell´Ambra Cavallini (26-24). Le biancoblu di Pontedera giocano bene anche in avvio di quarto set (6-8), poi si spegne la luce e le padrone di casa ne approfittano (15-10): Giannoni fa ruotare tutta la rosa, ma ormai il parziale è segnato (25-16) e la contesa si allunga al quinto set. Nella frazione decisiva, l´Empoli continua a fare la voce grossa e la truppa biancoblu non può niente: al cambio campo, le locali dilagano (8-3), poi l´Ambra Cavallini reagisce (12-9), ma è la squadra di Cantini a tagliare per prima il traguardo (15-9).

Empoli Pallavolo – Ambra Cavallini Pontedera 3-2
(25-23, 23-25, 24-26, 25-16, 15-9)

Empoli Pallavolo: Alderighi 2, Torrini 19, Cavalieri 15, Pierattini 19, Antonini 18, Casprini 6, Spadoni (libero), Rossi 2, Breschi, Genova, Rinaldi. Allenatore: Cantini.
Ambra Cavallini Pontedera: Sostegni 2, Buggiani 20, Meucci 1, Nelli 13, Donati 19, Dovichi 7, Castellani (libero), Tedesco 4, Ricci 1, Battini, Lupi, Martinelli, Piozzi (libero). Allenatore: Giannoni.

Arbitri: D’Amico e Cervellati.

Prossimi incontri

I nostri sponsor

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it