16 Giugno 2024
Le news

Serie D si arrende alla capolista Robur Massa

19-02-2023 19:35 - News 2022/2023
Una sconfitta non proprio inaspettata quella della nostra Serie D di ieri sera, ospite ancora una volta della Tensostruttura de La Bellaria, dove le ragazze non si allenano, per la sfida contro Robur Massa.

Una sconfitta che per tutto il primo set non sembrava così scontata visto che, creando un buon gioco, le Ambra sono riuscite a impensierire le sicure ospiti capoliste del girone, portandosi anche in vantaggio.

Coach Giannotti, senza Barontini B. infortunata, Martinelli e Fiori influenzate e Barontini V. con impegni lavorativi, schiera Sentieri al palleggio, Granchi opposto, Fiorentini e Falconcini laterali, Biasci e Kante al centro, Sandroni Gaia libero. Si alterneranno poi in campo Simm per Granchi, Sandroni Greta per Fiorentini, Donati per Sandroni Gaia, Marinari per Falconcini, Gabrielli per Sentieri.

L'illusione di potercela fare contro la capolista dura solo la prima frazione, la squadra poi si allenta, i meccanisimi non funzionano del tutto, il muro non sempre blocca, la difesa soffre. Il gioco delle Ambra, sviluppato soprattutto lateralmente, non riesce a tratti ad aver ragione di una squadra molto esperta e collaudata.
I due set successivi finiscono con un certo margine per Massa che si conferma capolista con ben 38 punti in più delle Ambra.

“Sapevamo che sarebbe stata una partita non semplice contro la prima in classifica - ammette Martina Simm, opposto - Siamo partite bene nel primo set, poi abbiamo iniziato a subire il loro gioco. Nel secondo e terzo set non siamo riuscite a giocare come sappiamo fare e Massa ovviamente ne ha approfittato. Rimane sicuramente l’amaro in bocca, perché siamo tutte consapevoli che possiamo fare molto di più e portare a casa dei buoni risultati. Ci aspettano altre partite impegnative nelle prossime settimane che dobbiamo preparare e affrontare come sappiamo fare.”

Non era sicuramente la partita migliore per provare a continuare la striscia positiva iniziata contro Casciavola.

Ci aspettano altre due sfide difficili, contro Rosignano e Viareggio, rispettivamente quarta e seconda classificata.
Non si molla ! ( .. .....)

P.s.
Un grosso abbraccio alla nostra Clarissa Brotini, lungodegente, che in settimana si è sottoposta ad un intervento al crociato.

Ti aspettiamo presto in palestra!

Biasci 6,
Falconcini 7,
Fiorentini 4,
Granchi 4,
Kante 4,
Marinari 2,
Sentieri 1,
Simm 3

(19-25, 14-25, 13-25)

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie