25 Febbraio 2024
Le news
percorso: Home > Le news

I PRIMI QUARANT'ANNI DELLA VBC PONTEDERA

26-05-2008 -
Società in festa per l'anniversario

Se nella vita di noi comuni mortali l'ingresso negli "anta" segna ormai solo l'inizio di una seconda giovinezza, nel cammino delle società sportive arrivare a toccare questa quota significa aver lavorato con grande serietà e seminato passione e insegnamenti nella giusta maniera. E' quanto è riuscita a fare la VBC Pontedera, che quest'anno festeggia appunto i 40 anni dalla fondazione ed entra di diritto nell'olimpo dello sport pontederese. Era il lontano 1968 quando Paolo Battini iniziava la lunga e impervia (considerati anche i tempi) avventura di formare una squadra di pallavolo femminile e ieri la società, fondatore compreso, è stata festeggiata nella sala consiliare del comune di Pontedera dall'assessore allo sport Simone Millozzi.
"Per Pontedera è un onore avere una società come la VBC -ha cominciato Millozzi- e per questo direi che è giusto festeggiare i quarant'anni di attività e ricordare le persone che si sono impegnate per mantenere in vita la pallavolo femminile, Un anno fa eravamo qui a celebrare la promozione in serie C, quest'anno purtroppo la stagione non è stata fortunata, ma spero che il futuro porti di nuovo soddisfazioni sul piano sportivo". L'assessore ha poi rimarcato l'impegno dell'amministrazione ad offrire spazi sempre più adattati per le varie attività sportive cittadine, quindi anche per la VBC ora sponsorizzata dal Salutini Arredamenti. "La VBC fa parte della Consulta dello sport -ha ricordato l'assessore- e da parte nostra c'è sempre stato un contributo allo sviluppo della società. Più in generale l'amministrazione in questi anni ha cercato di fare dei passi in avanti, tenendo ben presente che lo sport deve essere il punto centrale della politica degli enti locali".
A parlare è stato poi il dirigente Alberto Bonistalli, che ha illustrato gli eventi organizzati per celebrare i 40 anni: 2Nella primam settimana di giugno si svolgerà un torneo in memoria di Michele Sestini, Venerdi' prossimo invece consegneremo il premio "Insieme Cresciamo" all'istituo comprensivo Gandhi di Pontedera per aver avviato al volley un numero consistente di bambine".
Quasi telegrafico il presidente Vincenzo Parisi, sullo scranno più alto ormai da trent'anni: "Sono un uomo di poche parole -ha detto- ma credo che tutti dobbiamo ringraziare Paolo Battini è solo merito suo se siamo arrivati fino a questo traguardo". Subissato dagli applausi delle giovani atlete presenti, il fondatore della VBC ha cosi' narrato simpatici aneddoti su quanto fosse difficile, in una Pontedera da poco "ripulita dall'alluvione" trovare ragazze disposte a cimentarsi con la pallavolo".
E invece la scommessa è stata vinta.
"Con l'augurio -ha concluso Battini- di ritrovarsi qui fra altri quarant'anni".


Fonte: La Nazione

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie