29 Febbraio 2024
Le news
percorso: Home > Le news

SAN JAIME CUP 2008 (Under 16 28/6-5/7)

04-07-2008 -
SCONFITTI AL TIE-BREAK SI FERMA IN SEMIFINALE LA "CARRERA" NEL
TORNEO INTERNAZIONALE DI PALLAVOLO
SAN JAIME CUP categoria UNDER 16
-------------------------
SPAGNA TOSSA DE MAR

Lunedí 30
ore 9,00 VBC Pontedera - Volley Montecchio 2 - 1
(25-10 25-18 23-25)

Nel caldo del Palacio Deportivo de Tossa de Mar (cittadina molto bella dal mare blu che circonda la "Villa Vieia", una cinta muraria risalente al 1300 intatta e magica, con i bastioni e le torri ad ergersi sopra spiagge di sabbia dorata), le ragazze della VBC debuttano senza timori reverenziali contro le marchigiane Volley Montecchio Pesaro, "targate" Scavolini -squadra Campione d'Italia quest'anno serie A) e si impongono per 2 a 1, mancando il risultato pieno per un calo di concentrazione finale, perdendo in volata e rimonta il terzo parziale. Si giocano sempre tre set, e vengono assegnati in classifica un punto per ogni set vinto. Nella categoria Under 16 sono iscritte dodici squadre suddivise in due gironi di sei:le prime quattro passano il turno.
Il servizio preciso e continuo mette da subito in difficolta' la ricezione avversaria, e il primo set vinto con due serie importanti di punti (11 a 1 e poi dal 14 a 8 l'allungo decisivo). Stesso andamento nel secondo parziale, condotto e tenuto sotto controllo con decisione ed attenzione in attacco. Il caldo, il calo di tenuta mentale, consentono la rimonta delle avversarie nel terzo parziale. Avanti per 17 - 12, la Vbc si lascia risucchiare nella bagarre fino al 23 pari dalle galvanizzate pesaresi e superare cedendo in difesa. Tutte le atlete hanno giocato sul verde e alquanto usurato linoleum catalano, bagnando con una vittoria questa trasferta, con partite tra squadre italiane in terra di Spagna, nazione che ricordiamo, in "campo maschile" detiene (da ieri sera) il titolo europeo di calcio, dopo quello del volley , nonche' vicecampione nel basket.
Nel pomeriggio di nuovo in gioco contro un'altra "targa" di eccellenza in Italia: Asystel.
Vamos chicas!

ore 16,30 VBC Pontedera - Novi Ligure AL 0 - 3. (16/25 22/25 14/25)

Splendida partita contro una pari formazione indossante maglie ASYSTEL (formazione di serie A1 dove fino a due anni fa militava Tai Aguero -cos¡ per citare-). Salvo il calo finale del terzo parziale -il nostro tallone d'Achille- giochiamo alla pari, anzi stiamo davanti a lungo con momenti davvero belli di gioco. Nel primo set punto a punto fino al sedici pari, e poi ahime' le avversarie scappano. Nel secondo arriviamo alla volata finale addirittura in testa sul 20 a 18, ma anche stavolta patiamo la maggiore esperienza avversaria, che si determina ancor di piu', poi nell'ultimo parziale. alle 8.32 del terzo giorno (ogg¡ mercoled¡ due partite, lascio la tastiera, per raggiungere il gruppo in partenza per il Palacio deportivo) alle prossime narrazioni
Hasta luego

Martedí 1
ore 9,00 VBC Pontedera - Pol. Rosegaferro Villafranca Verona 1 - 2
(26/24 18/25 8/25)
....ERA SOLO IERI mattina ...ma sembra passato non so quanto tempo nell'accavallarsi di avvenimenti dentro giornate lunghissime in cui si mischia il volley, l'albergo, la piscina, il mare, il turismo, le meraviglie con cui si riempiono gli occhi, sia delle giovani atlete, sia del gruppo dirigenzial-accompagnatorio
anche questa sconfitta, un po' amara, fa ormai parte dell'archivio...anche se tanti aspetti, a mente fredda addolciscono il punteggio, certamente non severo. Il primo set vinto in rimonta, annullando un set point, rimarra' una "foto" dell'evoluzione della concentrazione e della mentalita': la vera "natura" della squadra, del gruppo, si giudica nel saper giocare i punti dal 20 in avanti (ovviamente quando ci si arriva ....)ma esser li' ed aver capovolto a nostro favore il set, e' stato "godurioso".....nel secondo parziale (dopo una buona partenza......partenze che non ci sono quasi mai mancate in tutta la stagione), una minima flessione, diventa una breccia per le avversarie..... con pazienza ricuciamo il gioco, e torniamo a far punti dopo lunghi digiuni.....e rimontiamo le venete sino al 16-17...... ahime' "spiriamo" cosi' ogni residua energia..... veniamo travolte senza alcun appello, fino alla fine della gara. Comunque portiamo a casa un punto.

Mercoledí 2
ore 9,00 VBC Pontedera - Volley Prato 2000 2 - 1 (27/25 25/20 10/25)

Barcelona..... Gaudi' e le invenzioni tra maiolica ed architettura..il parco Gulf e la Sagrada Familia...La Pedreira e Plaça de Catalunya e l'Hard Rock Cafe'...les Ramblas e il mercado San Josefa, La Catedral e la piu' bella piazza blaugrana Plaça Riale o de Garibaldi, il puerto nuevo e Cristoforo Colombo a benedire dall'altissimo obelisco questo grandioso "affresco" che ieri pomeriggio il nostro gruppo ha assaporato con gioia e soddisfazione camminando nel sole cocente mitigato dalla brezza mediterranea spirante di traverso nelle mitiche "strade discendenti" al mare, tra animali fiori giocolieri statue viventi.... viaggiare giocando, scrutare imparare tesorizzare i valori dello stare insieme, tra le bellezze artistiche, tra i piaceri di uno shopping nuovo diverso dal solito "corso"..... infine difficile raccontare che tutto questo non stanca ma esalta lo spirito di chi riesce a raccogliere e custodire questi "giovani aliti di vita".....
...ecco stamani straordinariamente fiorire sul campo, questi "tesori" ammirati ieri.....davanti al Volley Prato 2000 imbattutto, tre partite vinte per 3 a 0 sin qui, le nostre giovani atlete disputano qui i due piu' bei set mai visti giocare in questa stagione.... il sestetto base (le gemelle Marta e Giulia, Carlotta palleggiatrice, Bianca ed Elisabetta, il capitano Camilla) piu' il libero Lisa B. interpretano al meglio ogni fase di questo match, avvincente nel punto a punto e nei capovolgimenti di fronte, che premiano la nostra tenuta, la nostra concentrazione e voglia di vincere. La panchina con Ambra e Sara orchestra, consiglia, concerta al meglio i passaggi delicati del match..... che sono i seguenti: primo set appaiati nel punteggio con vantaggi alterni minimi di uno o due punti... (nonostante le nostre sette battute sbagliate), poi dal venti in avanti il primo nostro allungo 23 a 21...e ben tre occasioni in contrattacco per portarsi al set point...niente da fare ...le pratesi serrano le file e sorpassano...23 a 24.... un pallonetto di Giulia conquista la parita'.... poi Prato ha ancora un set point ma se lo annulla da solo sbagliando il servizio...nella rotazione tocca a Camilla....e il suo servizio ci consente di arrivare alla nostra prima occasione di vincere il set......una lunga azione trova l'attacco di Prato a gonfiare la rete......rete per il proprio "sventolio" in tutto simile a banderillas piantate dentro la groppa del toro... il secondo set ci vede partire sparate, senza sbavature, avanti 7 a 2...la replica e' rabbiosa...il sorpasso arriva e facciamo una fatica incredibile nel "mucho calor" che sale nel palacio....(diviso in due campi da gioco con partite in contemporanea) per rimanere attaccati.... la presenza sugli spalti e' numerosa e tutta l'attenzione e' per questo nostro incandescente finale....sotto per 20 a 17 conquistiamo il punto....ed ancora la rotazione assegna al nostro capitano il servizio.... 18 segna il "prodigioso tabellone manuale".... e sono sette punti filati di cui due aces......in cui la nostra difesa raccatta "tutto", anche le gocce di sudore non toccano il verde del linoleum....ogni palla viene tirata su, ricostruita ed infine vinta... l'ultimo parziale pleonastico per regolamento e' il respiro della vittoria profumata....
tra poco ci giochiamo nell'ultima partita l'accesso ai quarti di finale.... ... cinqo de la tarde....vamos....a torear

ore 18,00 VBC Pontedera - Asd Canossa Albignasego Pd 3 - 0 (25/14 25/16 25/10)

Giovedí 3
QUARTI DI FINALE VBC PONTEDERA - Pol. Colleoni Bergamo 2 -1 (21/25 25/18 15/8)

Ci siamo qualificati al quarto posto, nel girone, con tre vittorie e due sconfitte, ed affrontiamo la prima squadra dell'altro raggruppamento. Lo staff tecnico schiera le twins sisters Lupi al centro, Lisa libero, Elisabetta opposto a Carlotta, Bianca e Camilla in banda.
Le avversarie sono tecnicamente e tatticamente impeccabili, ma con poca potenza nei colpi: l'inizio della partita, al solito, ci illude. Arriviamo davanti a meta' punteggio, poi le voragini in ricezione sulle battute corte e lente delle bergamasche (di sopra o di sotto....chissa'?) ci impongono una risalita ampia nel punteggio ed ardua...... la rimonta si ferma ai ventuno punti........ ma l'impatto con il timore che questa fosse l'ultima partita in assoluto di questa lunghissima stagione under 16, scuote le nostre atlete: il punto di non ritorno viene superato di slancio, e l'inizio del secondo set e' perentorio: addirittura funziona anche il muro, riusciamo a tenere, sporcare gli attacchi avversari la ricezione gira, e la difesa contiene bene le conclusioni in diagonale dal posto quattro, consentendo attacchi perentori. La vittoria nel secondo set arriva tra le urla di incitamento e le maglie sventolate a mo' di "muleta" dei genitori accompagnatori..... le raccomandazioni di tenuta, di concentrazione nel sestetto base rimasto immutato per tutto l'incontro, dallo staff tecnico producono effetti importanti...il tie-break a quindici, ci vede subito avanti...al cambio 8 a 2 con le battute di Giulia Lupi a scavare il solco...poi ogni atleta da' un contributo decisivo.....

Venerdí 4
SEMIFINALE VBC PONTEDERA - Volley Prato 2000 1 - 2 (24/26 25/15 10/15)

Finisce con un'altra bella partita, giocata al massimo delle nostre possibilita', la corsa nel Torneo in terra ispanica: non riusciamo a ripetere la vittoria del girone di qualificazione contro i tessili conterranei. Gara equilibratissima nel primo set, in cui non riusciamo nel miracolo della rimonta: appaiati nel punteggio fino al 20 pari poi sotto per 24 a 21, rimontiamo fino al 24 pari, ma ci manca il colpo di reni..... il filo di lana lo strappano le nostre avversarie la nostra reazione e' rabbiosa ma lucida, coronata da un secondo set quasi perfetto in ogni fondamentale: dal servizio fino ad alcuni muri invalicabili. Non concediamo proprio nessun margine, e si arriva ancora, come ieri al set decisivo...ancora un tie-break per decidere le sorti dell'avanzamento nel torneo. E lo interpretiamo e lo giochiamo bene fino a condurre sul 6 a 4..... qui si affievolisce la luce, cadiamo in uno di quei momenti in cui un piccolo smarrimento diventa uno "slargo" di punti contro cui, soprattutto ai quindici, diventa impresa titanica risalire.... cediamo otto punti prima di reagire.... ma e' ormai tardi ...annulliamo due match point ma al terzo lasciamo il verde linoleum con l'altissimo onore delle armi... si chiude la lunghissima stagione 2007/2008 di questa Under 16 tra campionato torrependente torneo40.le e poi qui Spagna.... credo rimarra' negli occhi e nel cuore di tutte le atlete delle allenatrici dei genitori dei dirigenti che hanno seguito e creduto in questa squadra nata con penne implumi mai poi ha volato per lunghi tratti ad ali spiegate.... come ogni capitolo, ogni pagina di libro...se ne chiude uno per aprirne un altro.... per il momento godiamoci questo "pezzo prezioso" di memoria.... Cuidate Bien!
adios!


Fonte: Vbc Pontedera

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie